Antichi mestieri, a Valguarnera tornano in auge

Sabato 6 maggio si è svolta l’inaugurazione dell’associazione arte cultura e spettacolo “La fucina delle idee”. Madrina dell’evento il sindaco Francesca Draià che ha rivolto un grande augurio a Gianna Arena, presidente dell’associazione, ideatrice e creatrice degli abiti che, per l’occasione, sono stati indossati dalle modelle.

Presente anche Cocò Gioielli che ha impreziosito l’evento. L’associazione che darà il via ai corsi i primi di giugno, ha lo scopo di dare nuovamente valore a mestieri antichi e quasi dimenticati come il cucito; riaffermando che ago e filo sono gli strumenti che utilizzano colori i quali decidono di distinguersi dall’omologazione.

Le iscrizioni saranno aperte dal 15 maggio per il laboratorio di cucito e il laboratorio di decoupage.

Per tutti coloro che vogliono avere maggiori informazioni per cimentarsi in questa esperienza potranno recarsi alla sede de La fucina delle idee in Via G. Matteotti.