Pennette e cutupiddu, l’invidia per la Ferragni e l’editoria

Ma le riviste si compreranno ancora? Lo shopping è online e le acconciature sono super!, e non c’è niente di male nella leggerezza, ma mi chiedo se andrà così: che Vogue dovrà scrivere di Chiara Ferragni e delle insalate per essere acquistato, cosa cambierà nel mondo dell’editoria? Non so se vale la pena fare studi di settore o basta fare marketing!

Leggi il seguito