Leonforte, adesso gli elisoccorsi possono atterrare anche di notte

LEONFORTE. La piazzola dell’elisoccorso di Leonforte adesso è stata abilitata anche agli atterraggi notturni. Lo ha autorizzato l’Enac e a comunicarlo è stato il sindaco Francesco Sinatra, che l’ha ufficialmente inaugurata l’altro ieri. “Ricevute le comunicazioni d’obbligo per legge dagli enti preposti potrà rendersi operativa a tutti gli effetti l’utilizzo concreto dell’elipista nei pressi dell’Ospedale Ferro Branciforti Capra di Leonforte – afferma Sinatra – sopratutto per il soccorso del 118 ma anche per tutti gli altri organi preposti alla sicurezza e all’ordine pubblico. Abbiamo ottenuto un risultato importantissimo per il bene e la salvaguardia della nostra comunità, un obiettivo che all’atto dell’insediamento di questa amministrazione sembrava impossibile per il contenzioso che si era instaurato tra l’impresa costruttrice e il Comune di Leonforte, ma grazie alla mia richiesta d’incontro con la ditta, instaurando un dialogo – e attraverso il buonsenso a chiarimento delle incomprensioni che avevano condotto al litigio giuridico, con la collaborazione dell’ingegnere Luca Patti e del tecnico Fabio D’Angelo – siamo riusciti ad evitare un grave danno economico per l’ente comunale e cosa ancor più importante a dotare il nostro ospedale di un importantissima struttura”.