Leonforte, studenti, cittadini e poliziotti ricordano il Vicequestore Andrea Manganaro

LEONFORTE. Centinaia di studenti delle scuole superiodi di Leonforte, forze dell’ordine e istituzioni locali hanno ricordato, allo stadio comunale, il vicequestore Andrea Manganaro. Si è svolta ieri la terza edizione del memorial di calcio intitolato al compianto dirigente del Commissariato di Leonforte, morto nel 2004 in un incidente di caccia dopo aver condotto in città numerose operazioni contro la criminalità comune e organizzata, che ha lasciato una traccia indelebile nella storia di questa città. A organizzare l’evento è stata l’associazione antiracket e antiusura Lana, presieduta da Gaetano Ficarra, segretario Pippo Laneri. Presenti alla cerimonia la madre, la signora Anna, il fratello, la moglie e la figlia del commissario, con il piccolo Andrea. La signora Anna ha ritirato una targa dal sindaco Francesco Sinatra e dall’amministrazione. La partita tra esponenti delle forze dell’ordine e componenti dell’associazione, per la cronaca, si è conclusa 3-0.