Troina, torna il concorso “Presepi nel centro storico”

TROINA. Ritorna puntuale anche quest’anno “Presepi nel centro storico”, il concorso bandito dal Comune con l’obiettivo di rafforzare la creatività e le diverse forme di espressione di quanti vogliano realizzare presepi caratteristici ed originali, da esporre durante il periodo natalizio nel suggestivo quartiere San Basilio del centro storico di Troina.
L’iniziativa, ideata dall’amministrazione comunale con la collaborazione della locale Pro Loco, prevede l’esposizione delle creazioni realizzate, che saranno visitabili dal 21 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 prossimo, all’interno di alcuni pianterreni messi a disposizione dai residenti del quartiere.
Il concorso, aperto con iscrizione gratuita ad associazioni, scuole e privati cittadini, mette in palio 800 euro per il vincitore, 600 euro per il secondo classificato e 400 euro per il terzo, oltre a un contributo di 150 euro a ciascun partecipante per l’acquisto dei materiali. La modalità di espressione è libera ed è utilizzabile ogni tipo di materiale, ad eccezione di quelli ritenuti rischiosi o pericolosi per la salute e l’incolumità delle persone.
A decretare i vincitori, sarà il giudizio insindacabile espresso da un’apposita giuria tecnica e il voto di preferenza dei visitatori che, al costo di 50 centesimi, nei giorni e negli orari prestabiliti, potranno prendere parte alla votazione, tramite una scheda che riceveranno all’ingresso del percorso espositivo che si dipanerà lungo l’intero tratto di via Abate Romano e zone adiacenti.
La classifica finale, terrà conto della tipologia dei materiali utilizzati, della tecnica di realizzazione, dell’utilizzo di più tecniche, dell’accuratezza dei particolari, delle dimensioni dell’opera, del rispetto della tradizione, della fantasia e della creatività.
Per partecipare al concorso, cui saranno ammesse solo 15 opere, è necessario compilare l’apposita modulistica, scaricabile del sito istituzione dell’Entewww.comune.troina.en.it, da consegnare all’Ufficio Protocollo entro e non oltre mercoledì 12 dicembre prossimo.