Concerto di Natale del Coro Lirico Sinfonico “Città di Enna”

In occasione dei festeggiamenti annuali per la festa dell’Immacolata Concezione, domenica 2 dicembre appena trascorso, a Leonforte, nella splendida Chiesa Sant’Antonio di Padova fatta costruire nel XVII secolo dal principe Nicolò Placido Branciforti come cappella palatina, il Coro Lirico Sinfonico “Città di Enna”, in collaborazione con la Confraternita di Maria SS. Addolorata, ha eseguito con maestria il Concerto di Natale.

Coordinato dalla sapiente direzione artistica del soprano e pianista maestra Luisa Pappalardo il coro “Città di Enna”, con apprezzamento del numeroso pubblico presente, ha suonato brani del compositore tedesco Johannes Brahms, del musicista austriaco Wolfgang Amadeus Mozart, del compositore austriaco Franz Peter Schubert e musiche della tradizione natalizia italiana ed europea.

L’originale programma di sala ha visto l’esibizione del maestro flautista Gaetano Crimì, che ha eseguito “Il pastore svizzero” del musicista italiano Pietro Morlacchi, brano molto amato dal pubblico, dedicato al maestro Giuseppe Lo Gioco presente in chiesa.

Ha chiuso il concerto l’ensemble strumentale siciliana Giuseppe Verdi con il gran valzer in fa maggiore di Giuseppe Verdi e la tradizionale marcia di Radetzky, opera del musicista Johann Strauss padre.

Il concerto di Natale di quest’anno è stato realizzato grazie alla disponibilità di don Carmelo Giunta, parroco dell’Unità Pastorale delle Parrocchie San Giovanni Battista e Santo Stefano Protomartire, e alla generosità di alcuni sponsor locali.

Un incitamento alla sua realizzazione è stato dato da tutti coloro che, appassionati di arte e di buona musica, continuano a seguire, con affetto e partecipazione, le attività concertistiche del Coro Lirico Sinfonico “Città di Enna”.

Giuseppe Sammartino