Ospedale di Enna, una task force per l’emergenza-neve con la Misericordia

Enna. Una vera task-force realizzata dalla direzione sanitaria dell’Umberto Primo di Enna con l’associazione di pronto intervento “Misericordia “, per consentire al personale infermieristico e ausiliare del nosocomio ennese di raggiungere il posto di lavoro. Scongiurato il pericolo di disservizi in molti reparti dell’ospedale grazie alla solerte risposta della Misericordia, diretta da Davide Di Frabrizio, alla richiesta avanzata dal direttore di presidio Lello Vasco.

Quest’ultimo, dopo avere raccolto le segnalazioni e testimonianze di dipendenti, che comunicavano l’impossibilità di recarsi a lavoro per via di strade poco percorribili e automobili inappropriate per affrontare la neve caduta, allertava l’associazione ennese chiedendo una collaborazione attiva. I volontari della Misericordia con mezzi adeguati hanno preso dalle case i dipendenti e li hanno accompagnati comodamente all’ospedale di contrada Ferrante. “Sono perfino arrivati in anticipo!”, sorride Vasco che aggiunge: “Vorrei ringraziare Di Fabrizio e i suoi collaboratori per l’importante supporto logistico fornito all’ospedale, certo di potermi avvalere sempre della loro preziosa collaborazione”.