Enna, mercoledì al via il torneo nazionale “Città di Enna Pasqua 2019”. Partecipa pure l’Atalanta

Sarà, come anticipato nelle scorse settimane, Stefano Bonaccorso, responsabile dell’attività di base dell’Atalanta Bergamasca Calcio, il testimonial che darà il via mercoledì 17 Aprile al Torneo Nazionale di Calcio Giovanile a 7 “Città di Enna – Pasqua 2019”. L’evento, si ricorda, si terrà nel capoluogo dal 17 al 20 Aprile ed è organizzato come ormai da tradizione dall’A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004. Inoltre, è inserito tra le manifestazioni collaterali della Settimana Santa ennese.

Al torneo, riservato ai piccoli calciatori delle categorie pulcini e primi calci, prenderanno parte dodici società sportive. Tra queste spicca sicuramente l’Atalanta, società affiliata alla Progetto Enna Sport, che prenderà parte con i propri pulcini alla manifestazione. Le altre società iscritte al torneo sono: A.S.D. Aurora Rossa di Campofelice di Roccella, A.S.D. Valguarnerese, MasterPro Calcio di San Cataldo, Enna Calcio S.C.S.D., A.S.D. Riesi 2002, La Meridiana Calcio di Catania, Caltanissetta Soccer, Alpha Sport di Catania, F.C. Enna, e A.S.D. Sant’Anna Enna. A queste va ad aggiungersi la società organizzatrice A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004.

Accoglienza di tutti i partecipanti mercoledì pomeriggio alle ore 15,30 al Castello di Lombardia con visita guidata a cura dell’Associazione Guide Turistiche Enna, associazione con la quale la Progetto Enna Sport ha stipulato una convenzione. Alle ore 16,15 al via la sfilata di tutte le società per raggiungere Sala Cerere in Piazza Vittorio Emanuele dove si terrà la presentazione ufficiale del torneo. Alla presentazione previsti gli interventi, oltre che del testimonial Stefano Bonaccorso, del presidente del Collegio dei Rettori delle Confraternite Ennesi Ferdinando Scillia, del presidente regionale Figc Lnd Santino Lo Presti, del delegato provinciale Figc Roberto Pregadio, del consigliere nazionale Aiac Roberto Bellomo, del presidente Confesercenti di Enna Santo Li Volsi e del responsabile scouting Sicilia per l’Atalanta Claudio Lucchini. A fare gli onori di casa il presidente dall’A.S.D. Polisportiva Progetto Enna Sport 2004 Luigi Di Dio, presenterà l’evento il giornalista Ettore Tortorici. Previsti i saluti del Sindaco di Enna Maurizio Dipietro e dell’Assessore allo Sport Dante Ferrari. A seguire degustazione di prodotti tipici ennesi a cura di Confesercenti Enna.

Nella mattinata di mercoledì previsto anche un incontro di aggiornamento per i tecnici che si terrà, a partire dalle ore 9,30, al Centro Polifunzionale di via dello Stadio ad Enna Alta tenuto da Stefano Bonaccorso e moderato dal giornalista Filippo Occhino. Previsti due momenti: una parte teorica relativa alla programmazione ed organizzazione di una seduta di allenamento ed una parte pratica che si svolgerà allo Stadio Gaeta relativa al dribbling frontale.

Il torneo vero e proprio, con le gare che si svolgeranno allo Stadio Generale Gaeta messo gentilmente a disposizione dall’Enna Calcio, avrà inizio nella mattinata di giovedì 18 Aprile con gli incontri del girone di qualificazione che proseguiranno anche nel pomeriggio (di mattina dalle ore 9 alle ore 13 e, nel pomeriggio, dalle ore 15,30 alle 19). Il giorno successivo, venerdì 19 Aprile, dalle ore 9,30 alle ore 12 ancora in programma gli incontri del girone di qualificazione, nel pomeriggio tutti i piccoli atleti assisteranno ai riti del Venerdì Santo ennese. Sabato 20 Aprile, dalle ore 9,30 alle ore 13, chiusura del torneo con, alla fine, la premiazione e l’assegnazione del Premio Fair Play “Umberto Tornabene”. Gli esperti Sergio Colajanni, Liborio Severino e Domenico Oglialoro assegneranno anche dei premi speciali agli atleti più meritevoli.

Il torneo “Città di Enna – Pasqua 2019”, al quale prenderanno parte circa centocinquanta piccoli calciatori, è patrocinato dal Comune di Enna (Assessorato allo Sport) e dal Collegio dei Rettori delle Confraternite ennesi. Hanno collaborato all’organizzazione anche Lnd Sicilia, Aiac e Associazione Guide Turistiche Enna.