L’antropologo Colajanni rievoca la sua Enna ai due giovani colleghi

Colajanni nato ad Enna, e nipote di Napoleone Colajanni, è tra gli intellettuali più influenti e significativi delle scienze sociali e umane. Ai suoi giovani compaesani e colleghi ha ricordato una città che amava, dove è cresciuto, una città di cultura e di paesaggi straordinari. “Enna inexpugnabilis e con il teatro più alto d’Europa”, ricordando proprio la stagione lirica del Castello di Lombardia che attirava turisti anche internazionali.

Leggi il seguito

Emiliano Abramo, ci parla di accoglienze e migrazione. Le domande degli antropologi

EnnaOra continua a fare approfondimento. Oggi lo facciamo con Emiliano Abramo, presidente della Comunità di Sant’Egidio di Catania e la Commissione MAM (Mobilità, Accoglienza e Migrazione) dell’Associazione Nazionale Professionale Italiana di Antropologia (ANPIA). I membri della commissione, in qualità di antropologi hanno posto al presidente Abramo domande mirate, l’obiettivo è di creare connessioni per garantire un servizio di informazione puntuale.

Leggi il seguito

Incontro tra l’Università di Bar Ilan (Israele) e il CUMO (Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale)

È un dato di grande rilevanza che testimonia come le norme religiose vengano poi rese applicabili ai contesti umani e culturali. Un profilo che andrebbe approfondito anche per chiarire la storia delle tante Giudecche […]

Leggi il seguito