Valeria Cordaro di Spatafora è la Miss Eleganza Sicilia Ovest nella finale regionale di Nissoria

Ben organizzato da parte di Salvo Consiglio, selezionatore regionale di Miss Italia, al termine di un entusiasmante, partecipato confronto tra 33 bellissime ragazze provenienti da otto province siciliane (mancava la Provincia di Enna), è Valeria Cordaro (la N.1) di 20 anni di Spatafora (Me) la vincitrice del concorso Miss Eleganza Sicilia Ovest, Finale Regionale, svoltosi a Nissoria nella scenografica Piazza Stati Uniti d’Europa.

E’ stato il Sindaco di Nissoria Armando Glorioso a premiare la vincitrice con la fascia «Miss Eleganza Sicilia Ovest» che la qualifica alle prefinali nazionali in programma a Jesolo (VE) con la speranza di approdare alla finale di Milano del prossimo 16 settembre che sarà ancora una volta presentato da Francesco Facchinetti.

  Sul podio è salita anche Alida Avarello (la N.17) di 19 anni di Ravanusa (seconda classificata) e Giorgia D’Errico (la N.2) di 18 anni di Gela (terza classificata).

L’affollatissima serata di selezione della prefinalista di Miss Italia è stata condotta ancora una volta dal fascinoso Antonello Consiglio, che anche quest’anno è stato accompagnato, in maniera impeccabile, con tanta eleganza e scioltezza scenica, dalla bellissima Chiara Esposito, già Miss Cinema, vincitrice della fascia di Miss Eleganza a Miss Italia e Miss Sicilia nel 2016, una delle professoresse mozzafiato del programma Eredità condotto dall’indimenticabile Fabrizio Frizzi.  

Della giuria tecnica facevano parte Francesca Castellana (assessore allo spettacolo di Nissoria) Mary Joe Scardullo (consigliere comunale), Evelina Agrò (medico ), Angela Tedeschi (imprenditrice), Giuseppe Pecora, Totò Vella, Gaetano Noto, Mario Leondi.

Il giudizio della giuria è arrivato al termine di applauditissime sfilate delle 33 concorrenti in elegante abito da sera e in costume da bagno con la recita da parte di ognuna di un monologo per dar prova di padronanza scenica e capacità di sintesi verbale.

In attesa della proclamazione della vincitrice, è stato riproposto l’invito a tutte le concorrenti di Miss Italia di “Non arrendersi mai” voluto da Patrizia Mirigliani, organizzatrice di Miss Italia, per combattere lo stalking contro le donne sull’esempio di  Jessica Notaro, miss Emilia Romagna 2007, sfregiata con l’acido dal fidanzato, quando le 33 concorrenti, con Chiara Esposito animatrice e ballerina, hanno ballato a piedi nudi balli di gruppo.

  Nel suo intervento l’assessore Francesca Castellana ha ringraziato i genitori, le bellissime concorrenti, i bravi presentatori, il numeroso pubblico.

A conclusione della magnifica serata all’insegna dell’eleganza e della bellezza femminile, il sindaco Armando Glorioso ha ricordato che questa manifestazione è una valida occasione per rilanciare l’immagine di Nissoria e per le concorrenti di farsi conoscere e avere successo nell’ambito della moda, nel mondo del cinema e dello spettacolo.

    Per questa importante opportunità ha ringraziato il patron Salvo Consiglio per aver scelto per la terza volta il Comune di Nissoria come una delle quindici sedi regionali di selezione delle prefinaliste al concorso di Miss Italia.

Anche per quest’anno Il bouquet di fiori alla Miss è stato creato e consegnato da Emanuele Ciaramidaro, già vincitore del concorso per il miglior bouquet Interflora abbinato al concorso di Miss Italia 2017.

Fotoreporter della straordinaria serata è stato Roberto Costa da Catania.

Giuseppe Sammartino