Leonforte, il sindaco Barbera contro i vandalismi del sabato sera: “Vergognatevi!”

LEONFORTE. “Da cittadino, non solo da sindaco, provo una profonda tristezza nel vedere questo scempio. È un rito che si ripete ogni sabato notte. Potrei anche proferire parole offensive, ma il ruolo me lo vieta”. Così il sindaco di Leonforte Carmelo Barbera, postando sul proprio profilo un’immagine che mostra l’inciviltà di tanti giovani (ma neanche tanto) leonfortesi, ha lanciato un appello al decoro.

“Stamattina, però, quando vi riprenderete dalle “fatiche” della notte appena trascorsa, fatevi una passeggiata, guardate quei luoghi e vi accorgerete che non ci sono più perché a Leonforte c’è chi ha il senso del dovere e della civiltà: i lavoratori dei cantieri di servizio. Quando li incontrate ringraziateli, perché mentre voi dormite sazi e beati, loro ci insegnano cosa sia l’educazione. Dopodiché ripensate a quello che avete fatto e vergognatevi, solo un po’. È chiaro che da qui in avanti dovranno essere adottate misure anche di prevenzione e di tolleranza zero nei confronti di tutti i protagonisti di questo triste film”.