I sindaci dell’Ennese a Palermo per un vertice sulle strade, Falcone: “50 milioni sul tavolo, in parte già impegnati”

Stamane si è svolta una riunione nei locali dell’assessorato regionale delle Infrastrutture, convocata all’assessore Marco Falcone, alla presenza dei parlamentari del Movimento 5 Stelle Elena Pagana e Andrea Giarrizzo. C’erano, tra gli altri, sindaci di Nicosia, Nissoria, Gagliano Castelferrato, Regalbuto, Agira, Barrafranca, Piazza Armerina, Aidone, Villarosa, Troina, Leonforte, Assoro e Calascibetta, oltre ad altri assessori in rappresentanza dei sindaci che erano impegnati per ragioni istituzionali.

L’assessore Falcone ha introdotto i lavori spiegando quello che l’attuale Governo regionale sta facendo per la viabilità della provincia di Enna. Il presidente della Regione Nello Musumeci ha promesso 50 milioni di euro, di cui circa venti già impegnati. Adesso occorre presentare i nuovi progetti esecutivi per gli altri 30 milioni di euro. Tutti i Comuni sono stati invitati a presentare delle proposte sulla viabilità. I sindaci hanno messo in evidenza varie criticità, alla presenza, tra gli altri, del commissario straordinario dell’ex Provincia, Ferdinando Guarino, accompagnato dal responsabile ufficio tecnico, Paolo Puleo.  “La riunione è stata molto importante ed è la prima volta che un assessore regionale dimostra una grande sensibilità coinvolgendo i sindaci nelle decisioni della Regione”, afferma il sindaco di Nissoria Armando Glorioso. “Prendiamo atto – ha aggiunto il sindaco di Troina Fabio Venezia – della piena disponibilità dell’assessore Falcone nel mettere nuove e importanti risorse per la viabilità ennese. Adesso occorre uno sforzo congiunto del territorio per accelerare la progettazione degli interventi”.

fbt