Dopo 15 anni un week-end motoristico a Pergusa. Ecco il programma

“Dopo oltre 15 anni Pergusa ritorna ad offrire un weekend motoristico con 7 prove in griglia. Le 6 prove di campionato del Gruppo Peroni Race e la prova di un’ora di Campionato Italiano Autostoriche, sono le prime gare che si disputano con i nuovi cordoli ed il nuovo asfalto nel nostro storico e prestigioso autodromo”. Così il presidente dell’Ente Autodromo Mario Sgrò annuncia la ripresa delle corse a Pergusa. “Il mio Amico e Patron del Gruppo, Sergio Peroni, con mille difficoltà e dovendo fare i conti con il nostro non particolarmente brillante “recente passato”, ha mantenuto fede agli impegni assunti con il C.E.A.P. e con il sottoscritto – prosegue Sgrò -. Sergio Peroni ama Pergusa ed i siciliani, nel nostro circuito ha scritto pagine di storia importanti e non intende per il momento smettere di farlo. Abbiamo cercato di fare il meglio per accoglierlo ed coadiuvarlo nell’organizzazione congiunta, affinché non vengano resi vani gli sforzi sin qui sostenuti”.

Il presidente poi ringrazia tutti coloro, tra team, piloti, scuderie e appassionati, che malgrado il periodo vacanziero e le mille difficoltà incorse per costi e distanza, non hanno rinunciato alla trasferta.

“Abbiamo coinvolto aziende e imprese, che in un modo o in un altro, stanno contribuendo ed aiutando la ripresa delle attività sportive. Pirelli Tyre Spa, l’Università Kore, Grimaldi Group, Gruppo Di Martino, D9, Gruppo Arena e gli Albergatori del comprensorio sono al nostro fianco in uno agli Enti Soci, Comune di Enna, Libero Consorzio Provincia di Enna e Automobile Club Enna , con la Regione Siciliana, in appoggio al nostro progetto di rilancio ed ai quali va rivolto il ringraziamento mio personale e dei miei carissimi e preziosi colleghi Componenti del Consiglio di Amministrazione, Alessandro Battaglia e Salvatore Sanfilippo. A questi ultimi in particolare, al Direttore ed al Personale tutto del Consorzio Ente Autodromo Pergusa l’elogio ed il merito di supportarmi e sopportarmi nelle attività istituzionali. Siamo tutti convinti che Pergusa e la Sicilia risorgerà in tutti i campi, ivi compreso in quello sportivo motoristico di cui nobili e volenterosi siciliani ne hanno diffuso storia e cultura. A Voi il programma del weekend. Ingresso libero, vi aspetto in autodromo”.