Ecco l’esito dell’odierno briefing del COC, presieduto dal Coordinatore Dott. Lorenzo Colaleo e dal Sindaco di Enna, Maurizio Dipietro, in collegamento da remoto.

Di seguito il riassunto dei report delle varie funzioni con dati aggiornati alle ore 17.00:

 

SANITA’: Il numero di tamponi positivi nella nostra città sale a complessivi ventuno (21), di cui 19 positivi, uno riferito ad una persona deceduta e uno ad una persona adesso guarita (2 tamponi negativi). Si resta in attesa dell’esito di 76 tamponi.

Per quanto riguarda i ricoveri ospedalieri, il numero complessivo è oggi pari a 113 (68 positivi + 45 da confermare) così suddivisi:

11 in pre-triage;

83 così suddivisi: 51 positivi + 32 da confermare ricoverati reparti Covid;

12 così suddivisi:11 positivi + 1 da confermare ricoverati in terapia sub-intensiva;

  7 così suddivisi: 6 positivi +1 da confermare ricoverati in rianimazione.

 

ATTIVITA’ DI CONTROLLO (POLIZIA MUNICIPALE):

E’ continuata l’attività di sorveglianza degli accessi alla città, in collaborazione con le altre forze dell’ordine ed è stata intensificata la sorveglianza sugli esercizi commerciali anche per verificare la correttezza dei prezzi esposti ed applicati alla merce. In merito ai controlli sulla circolazione veicolare  e della motivazione per l’uscita da casa, dal prossimo lunedì saranno intensificati i posti di blocco. Una persona è stata deferita all’autorità giudiziaria per avere dichiarato il falso nell’autocertificazione.

AUTODENUNCE:  0

VERIFICA A SEGUITO SEGNALAZIONI ASSEMBRAMENTI: 2

PERSONE CONTROLLATE:  33

ESERCIZI COMMERCIALI CONTROLLATI: 2

AUTOVETTURE CONTROLLATE:   27

 

VOLONTARIATO:

UNITA’ IN SERVIZIO: 26

  1. DI CHIAMATE ALLA CENTRALE OPERATIVA DEL COC: 78  

AUTODENUNCE:   0

TAXI FARMACO:  4

SPESA A DOMICILIO: 12

DISBRIGO PRATICHE SANITARIE: 1

  1. DI CHIAMATE GESTITE PER RICHIESTA PACCHI SPESA: 18

 

ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE:

Prosegue l’attività di consegna dei pacchi spesa. Nella giornata odierna sono stati consegnati circa 114 pacchi, mentre per la giornata di lunedì 6 aprile si prevede di effettuare la consegna di altri 100 pacchi.