Leonora “la pazza”

Leonora “la pazza”

di Irene Varveri Nicoletti Città del Messico – mattino del 2 0ttobre 1968 Io sono, io ero e sono sempre stata una pazza. I fantasmi di un tempo sono tornati insieme a visioni indistinte per Pablo e Gabriel, miei figli adorati. Voglio per loro interrogare le mie...

Le luci e le ombre di Fausto

I genitori non si scelgono. Uno nasce e li trova così come sono, siano essi stimati oppure scomodi, siano presenti ed amorevoli oppure rigidi e severi o ancora talmente imponenti e famosi da proiettare una grande ombra sui loro figli fino ad offuscarli. Sarà il...